XTERRA Italy Lake Scanno: partnership Orca al decollo

La marcia di avvicinamento al grande appuntamento del prossimo 21 luglio a Scanno (Aquila) è iniziata. Qualche settimana fa è stato dato il via alle iscrizioni per gli eventi XTERRA Italy, Lake Garda e Lake Scanno, oggi presentiamo la prima importante partnership che il comitato organizzativo di Scanno, X-Tribe, ha concluso con uno dei marchi più prestigiosi nel panorama del triathlon mondiale, Orca.

Marchio spagnolo, che produce e commercializza abbigliamento tecnico prevalentemente per uso nel triathlon, mute, accessori da nuoto. La ricerca di XTERRA Italy Lake Scanno aveva come obiettivo quello di poter mettere a disposizione qualcosa di utile che potesse però colpire sia per la veste grafica che per il valore del prodotto. Lo scandaglio è stato passato verso tutti gli accessori di cui un triatleta ha bisogno e l’attenzione si è fermata su due prodotti in particolare.

Una transition bag, indispensabile per organizzare al meglio le varie fasi pre e post gara senza dover letteralmente buttare tutto dentro un sacco, ma utilizzando le numerose tasche sigillate dello zaino e i vari scomparti per poter tenere separati il materiale bagnato, quello utilizzato in gara da ciò che invece è pulito e non deve essere a contatto con altri materiali che potrebbero comprometterne la durata. In più è facilmente trasportabile come un normale zaino togliendo l’impaccio che spesso si vede nelle gare delle borse a tracolla che impediscono i movimenti nell’avvicinamento alla zona cambio e la relativa uscita.

La grafica azzeccata da Orca insieme al prestigioso brand XTERRA rendono di sicuro l’oggetto accattivante e prestigioso. Chi non vuole portare sempre con sè qualcosa dei migliori eventi ai quali partecipa?  Il secondo invece è un capo di abbigliamento che sta cominciando ad essere sempre più utilizzato dai triatleti. Sul suo mancato utilizzo si potrebbero narrare storie di spogliarelli improvvisati e vestizioni ai limiti di atti osceni in “gare” pubbliche. Qualcuno usa un semplice asciugamano, qualcun altro l’accappatoio, con risultati di poco successo. Il poncho, colma questo gap lasciando il corpo entrare e uscire dalla muta o dal body in maniera molto veloce e senza nessuna difficoltà. Già molto utilizzato nel surf per le stesse motivazioni rende le operazioni semplici e veloci, permettendo, qualora le condizioni atmosferiche non siano amichevoli, un riparo diretto dal freddo che nel post gara sappiamo essere molto frequente per una serie di fattori. Anche il poncho è “brandizzato” con i due marchi ben visibili sul fronte. Un duo quasi imprescindibile, che dona all’XTERRA’s Warrior, gloria dell’evento e stile.

Come averli?
Prima di tutto sia la borsa che il poncho sono riservati esclusivamente ai partecipanti all’evento. Dunque: ti iscrivi, scegli uno dei due oggetti, o entrambi e paghi il 50% del costo totale come acconto. Nel weekend di gara potrai ritirare gli articoli prenotati e saldare il conto. Keep it simple.

Last but not least. La transition bag è stata votata come best in class 2017. Vorrete sapere i costi no? Lo zaino limited edition viene venduta al prezzo speciale di 99€ rispetto ai 139€ del listino Orca. Il poncho invece 32€, invece dei 39€ del listino. 

Link per prenotare gli articoli: http://xterra-italy.it/orca-hepro-xterra-italy/

Comunicato stampa | XTERRA Italy Lake Scanno

10 pensieri su “XTERRA Italy Lake Scanno: partnership Orca al decollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *